logo TENEDLE

LA CULLA

La legge vuole che già dalla culla si cominci a provare l’angoscia
Prevede che si pianga coltivando ansie ed è normale
Che ci si disperi
E non ci servirà di certo urlare è prassi
Avere tanta paura del buio
E chi ti può salvare è già in ritardo
Ma anche questo fa parte del trauma
E c’era una stufa accesa in corridoio
E quella lieve fiammella blu
La porta dell’ingresso in fondo
E nella stanza accanto la salvezza
Un uomo non diventa un uomo se non prova
Cos’è la paura del buio
Ognuno anche i più forti a questo mondo
Avranno prima o poi un incontro col terrore
Dovranno avere
Paura del buio

© 2010 TENEDLE