logo TENEDLE

IL CERCHIO

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Cos’è che ti sorprende e ti stravolge
l’emoglobina di una filosofia
perchè mi sento così affranto e più cose imparo e più che non so
quale male moderno ho

brindiamo ai nostri fallimenti e a noi
che gli astri ci ricordino che non
siamo il sasso nell’acqua ma il cerchio che crea

Io so che c’era una volta un posto dove solo gli acrobati
facevano acrobazie

brindiamo ad ogni sforzo inutile
le stelle ci dimostrano che non
siamo il centro del mondo che a noi si offre
e il prossimo bicchiere a me
perchè mi sto perdendo in un racconto
un incontro con cose più grandi di me

E intanto
le oche ammaestrate intonano un’arietta leggera
ed è come un epidemia

brindiamo ai nostri fallimenti e a noi
che gli astri ci ricordino che non
siamo il sasso nell’acqua ma il cerchio che crea

brindiamo ad ogni sforzo inutile
le stelle ci dimostrano che non
siamo il centro del mondo che a noi si offre
e il prossimo bicchiere a me
perchè mi sto perdendo in un racconto
un incontro con cose più grandi di me

© 2010 TENEDLE