logo TENEDLE

(Italiano) CORPO SENZA TESTA

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Sono le cose che ci riescono male
che ci consegnano le chiavi del paradiso
La neve posa lungo il viale
il gelo di chi ci ha deriso

Le cose costruite poi distrutte
Si erige un sogno che verrà demolito
La cremazione dei suoi resti
è già qualcosa che ricresce

Ma una persona con un sogno è sola
ed i suoi simili il giudizio universale
ricordano ogni sua parola
anche se non ce n’è una uguale

Guida l’orchestra
solo un ricordo
Un corpo senza testa

Su fermate queste lacrime
Via quest’uomo non le merita

Guida la fila
un lungo cilindro nero
mi chiedo se

Di tutto il vostro credere di esistere
le corse i debitori ed altre sacre eresie
vi avessi
un gioco
fatto prima sentire solo il mio silenzio

Perchè si osserva ciò che ad altri sfugge
Perchè ci sfugge ciò che ad altri sembra ovvio
Quando la giostra poi si arresta
La vostra mente la può far girare
Ancora e ancora

© 2010 TENEDLE