logo TENEDLE

LO STATO IN CUI MI CERCO

Giro il mondo che gira con me
E i piedi non sento più
Ho viaggiato a bordo di ogni mezzo assurdo
A nord ovest est e a sud
Questo non è lo stato in cui mi cerco
Anche se ancora non rinuncio al sogno
Ogni incontro mi apre una via
Diversa e possibile
Come un pellegrino assetato divino
Forse non c’è lo stato in cui mi cerco
Anche se ancora non rinuncio al sogno
Puoi nasconderti
Travestirti
Fare la peste
Ma la realtà sa chi sei
E c’è un viandante che viaggia con me
Mi segue e non parla mai
Lui sa cos’è lo stato in cui mi cerco
E’ accanto a me per riportarmi a casa
Puoi nasconderti
Travestirti
Fare la peste
Lui sa chi sei.

© 2010 TENEDLE