logo TENEDLE

VITA SOTTERRANEA

Sono a casa ormai
Che cosa conta ormai
Anche il mio cane riconosce chi sono

Non ricordo se
Ti avevo detto che
Fino all’ultimo minuto
Ho creduto di aver vissuto

La mia vita sotterranea
Oggi mi fa venire un dubbio
Che in fondo un po’ di sofferenza
È ciò che voglio veramente

Vita splendida
Teatro in cenere
Notte e giorno messa in scena
No pausa

Come prendere
Pozioni magiche
Sputi l’anima con il male
E non saresti sopravvissuto

La mia vita sotterranea
Oggi mi fa venire un dubbio
Che in fondo un po’ di sofferenza
È ciò che voglio veramente

Come ad ogni altra stazione
Aspetterò impaziente
Quei compagni di viaggio Usciti prima
E poi apparsi in sogno

Sono a casa ormai
Che cosa conta ormai
Anche il mio cane riconosce chi sono

La mia vita sotterranea
Oggi mi fa venire un dubbio
Che in fondo un po’ di sofferenza
È ciò che voglio veramente

© 2010 TENEDLE