logo TENEDLE

DOMINO

Pesca una carta dentro al mucchio Non concederti altro lusso
Fingi solo di toccare

Guarda le cose con distacco Perché niente rimane
Quindi è inutile ansimare

Vecchio spezzato e rincollato Cosa batte nel tuo ventre
Contro il ritmo di un pacemaker

Strati di uranio e nei tuoi bronchi Più che aria catrame
La tua resistenza è vana

L’uomo nuota dentro il suo letame
Ore giorni mesi anni secoli di fame
Incivile nel porcile
E dio guarda dietro finestre di nylon

Ride di noi ma il suo cuore è disperato
Ride di me suo figlio sbagliato

Dormi domani è un altro giorno Ti risveglierai altrove
Questo è solo un brutto sogno

Il transito ostile della luna Finirà e domattina
Tracce di emicrania lieve

L’uomo nuota dentro il suo letame
Ore giorni mesi anni secoli di fame
Incivile nel porcile
E dio guarda dietro finestre di nylon

Ride di noi ma il suo cuore è disperato
Ride di me suo figlio sbagliato

© 2010 TENEDLE