logo TENEDLE

KATODIC.IT – March 2017

Esponenti di eccellenza – parola abusata, ma nel loro caso non sprecata – della canzone italiana rifuggente dalle banalità e sempre In c7ammino, i Piccoli Animali Senza Espressione proseguono nel loro viaggio, speriamo sempre meno solitario, con i dieci brani di questo “Sveglio Fantasma”.
Le canzoni dei tre toscani – Edoardo Bacchelli alla voce, Andrea Fusario al basso e Filippo Trobi a chitarra e cori – in questa occasione si avvalgono dei testi di Annalisa Boccardi e del consueto afflato internazionale, per la produzione olandese di TENEDLE (niente paura, il fiorentinissimo Dimitri Niccolai) e il canto di Nabil Salameh dei Radiodervish in Luminoso; il tutto scaturisce in un suono che – si sintetizza col machete di Robert Rodriguez – discende in via diretta dalle pregiate corde e dalla voce laterale di Aldo Tagliapietra (se avesse davvero creduto nella svolta sintetica delle Orme negli anni Ottanta: cfr. La mia parte lagunare). E veramente, i Piccoli Animali Senza Espressione sono i Marinai dell’etere italico (cfr. Oltremare), non solo per l’intensità spirituale di Bacchelli. Speriamo che il cielo non tradisca la loro sobria, ma sicura navigazione elettronica.
Marco Fiori

© 2010 TENEDLE