logo TENEDLE

ROCK IN ITALIA – marzo 2006

Dimitri Niccolai, in arte Tenedle, non è nuovo alla scena: un album precede questo “Luminal” ma già da molti anni ha potuto farsi conoscere nell’ambiente new wave con i Laughing Silence.
In questo lavoro solista del 2004, si presenta in veste di compositore solista tuttofare sul solco di sonorità che vedono fondersi e sintetizzarsi pop minimalista, cantautorato tangenziale (Battiato, Tenco), discrezioni elettroniche e indie pop melodico.
Il concept lirico ruota intorno all’idea di follia, e i testi rispettano la tradizione di riferimento, tra ironia velata, quotidianità alterata e stranezze forzate, mentre le linee melodiche, a fronte di una ricercatezza di soluzioni che si propone di rompere gli schemi, si mantengono cantabili e poco originali. Un’incongruenza, questa, che delegittima l’onirica impronta del disco in virtù di una cercata spendibilità melodica; oppure (il dubbio esiste, e non posso conoscere la genesi dell’opera nelle sue intime intuizioni e intenzioni), questa facilità cantereccia s’inserisce, questa volta in modo coerente, con l’ironia dubbiosa dell’album, che utilizza ed enfatizza soluzioni e riferimenti proprio nell’ottica di una loro scarnificazione, di un loro riutilizzo decontestualizzato.
Le influenze di Tenedle s’incontrano, s’intrecciano, ora armonicamente, ora non senza soluzioni di rottura, aprendo varchi di luce e piegandosi in atri di claustrofobica oscurità discreta. Malgrado ciò, l’album presenta una sua struttura base, una propria omogeneità di fondo, resa peculiare dal timbro narrativo di Dimitri.
Tenedle, in conclusione, vanta una personalità affinata in anni di esperienza, qui raccolta a favore degli amanti dell’indie pop più iconoclasta e del cantautorato metropolitano più periferico, che non mancheranno di scoprire un artista sicuramente in grado di soddisfare le loro esigenze e offrire un brivido nuovo ai loro palati.

Marco Priulla

http://rockinitalia.altervista.org/index.php/altri-orizzonti/156-tenedle-luminal.html

© 2010 TENEDLE