logo TENEDLE

HARDSOUNDS novembre 2007

Tenedle è il nome con il quale vuole farsi conoscere nel mondo musicale Dimitri Niccolai, musicista, compositore musicale e teatrale, pittore e sperimentatore fiorentino. Attivo da almeno una decina di anni nel panorama musicale con questo nome, dopo svariate partecipazioni a manifestazioni e concorsi, arrivano nel 2003 e nel 2005 le sue prima pubblicazioni ufficiali: Psicfreakblusbus e Limunal. Ecco che in questi giorni esce il suo terzo cd che prende il nome di ‘Alter’, composto da 21 tracce complessive di cui 15 vere e proprio canzoni mentre 6 sono più intermezzi e/o intro al pezzo successivo.__’Alter’ è un cd che miscela rock/pop alternativo ed elettronica con lo stile da cantautore di Tenedle, creando così un insieme di sonorità complesse e che si accompagnano a testi riflessivi e critici indirizzati alla condizione umana. Il risultato d’insieme è qualcosa di diverso da quello che spesso capita di ascoltare a livello di musica rock/pop italiana: una miscela votata alla sperimentazione e alla ricerca di sonorità nuove, ma comunque accompagnati da un modo di cantare più “standard” e diretto. Le varie tracce trascinano l’ascoltatore attraverso i percorsi sonori e riflessivi instaurati da Tenedle e sapranno farsi apprezzare, a mio parere, nel lungo periodo piuttosto che al primo ascolto. __Con questo disco possiamo dire che Tenedle ci dimostra che l’elettronica, abbinata ad una buona capacità di stesura dei testi ed un pizzico di pazzia, può essere un genere capace di dare buone soddisfazioni e che la musica pop italiana non è fatta solo di “canzonette”.
La visione elettronica di Tenedle è un viaggio interessante al di fuori dai soliti canoni.

PAOLO BRILLI

http://www.hardsounds.it/PUBLIC/recensione.php?id=3717

© 2010 TENEDLE